Shimano 105 vs SRAM Rivale 22: come si comportano i due gruppi più economici a 11 velocità

Se sei in dubbio sulla scelta tra i gruppi Shimano 105 e SRAM Rival 22, ecco tutto quello che devi sapere per prendere la decisione giusta.

Partendo dalle basi, un gruppo è un insieme di parti meccaniche e di componenti, che normalmente include i deragliatori, le leve freno, i freni, la catena, la staffa, la cassetta e la catena. I vari marchi raggruppano queste parti in diversi livelli. Shimano 105 e Sram Rival 22 sono i gruppi di terzo livello del rispettivo produttore.

Lo Shimano 105 è molto più comune come equipaggiamento originale su bici complete rispetto allo SRAM Rival 22. Detta legge su biciclette con un prezzo di circa € 1.200-1.500. Non è difficile imbattersi nella scelta tra una bici dotata di 105 e una dotata di Rival 22, oppure nel caso di aggiornamento da Shimano Tiagra o SRAM Apex e. In entrambi i casi, l’obiettivo di questo articolo è quello di spiegare le differenze in modo da poter compiere una scelta informata.

Un completo gruppo Shimano 105, disponibile sia in argento sia in nero, costa circa 480 € mentre un gruppo SRAM Rival 22 ha un prezzo a partire da € 450.

Per il gruppo completo Shimano 105 a 479,49 € puoi cliccare qui
Per il gruppo completo Sram Rival 22 a 441,15 € puoi cliccare qui

SRAM Rival è disponibile anche come sistema 1x con una singola catena utilizzata con una cassetta ampia. In questo specifico caso non ha nessun rivale diretto da Shimano. Basta ricordare che SRAM Rival 22 e SRAM Rival 1 non sono la stessa cosa.

Analizziamo quindi ogni singolo componente.

 

Leve

Shimano 105 (coppia): € 193,99 | acquistabile qui
Sram Rival 22 (coppia): € 179,89|acquistabile qui

Durante l’utilizzo, la differenza maggiore che noterai tra 105 e Rival 22 – e tra tutti gli altri gruppi di Shimano e SRAM – è nel modo in cui funzionano le leve.

Con il disegno di Shimano (sopra), si cambia in una ruota dentata più grande spostando la leva del freno verso l’interno e si cambia in un pignone più piccolo spingendo una leva posta dietro la leva del freno. È un’azione molto leggera grazie ai cavi rivestiti in polimeri.

SRAM utilizza ciò che viene definito come un meccanismo DoubleTap. Una levetta di spostamento posta dietro la leva del freno gestisce sia i salti di marcia che i downshifts. Lo tocchi per passare a un pignone più piccolo e lo spingerai ulteriormente per spostare l’altra direzione. Il passaggio alla parte anteriore funziona in modo simile.

Non esiste un sistema migliore dell’altro, solo sono diversi. Ti consigliamo di provare entrambi i sistemi prima di prendere una decisione, per valutare quello preferito.

105 offre una regolazione di portata di 10 mm per le mani più piccole mentre Rival 22 offre una regolazione individuale della portata sia della leva del freno che della levetta di spostamento.

Gli spostamenti del Rival sono più leggeri dei loro 105 equivalenti. Le leve Shimano hanno un peso di 490gr contro i 340 gr delle Rival 22.

Guarnitura

Shimano 105: € 120 |acquistabile qui
Sram Rival 22: € 100 |acquistabile qui

Sia la guarnitura Shimano 105 che la SRAM Rival 22 sono realizzate in alluminio con bracci vuoti per risparmiare peso.

Shimano (sopra) utilizza un sistema a quattro bracci con spaziature irregolari piuttosto che un ragno a cinque bracci. L’idea è quella di fornire la forza dove è più necessario lasciando cadere il peso del quinto braccio. SRAM utilizza un sistema a cinque bulloni.

La guarnitura Shimano 105 ha una reputazione di essere super-rigida.  Shimano conduce il gioco, ma siamo rimasti colpiti anche dalla SRAM Rival 22.

È possibile ottenere la Shimano 105 in un’opzione standard da 53/39 denti, semi-compatta 52/36 e compatta 50/34. Tuttavia, non esiste un’opzione specifica per il ciclocross.

La Sram Rival 22  è disponibile in opzioni 52/36, 50/34 e 46/36. Con entrambi Shimano e SRAM, è possibile passare ad altri rapporti abbastanza facilmente.

Shimano per il 105 offre pedivelle in lunghezze 165, 170, 172,5 e 175mm – che coprono la grande maggioranza delle persone – mentre SRAM fornisce le stesse opzioni con in più 167,5 mm e 177,5 mm.

La Rival 22 è disponibile nelle opzioni 24 mm e 30 mm, mentre Shimano offre solo 24 mm. 

Il 105 ha un peso di circa 740 gr, mentre il Rival è di oltre 100 gr più pesante.

 

Deragliatore anteriore

Shimano 105: da € 19 a € 35 |acquistabile qui
Sram Rival 22: € 27 |acquistabile qui

SRAM vanta che non è necessario regolare la posizione del deragliatore anteriore per evitare che la catena tocchi ai lati, a prescindere da quale pignone si utilizzi. Ciò deriva dalla tecnologia “Yaw” che è scomparsa dai suoi gruppi di fascia più alta.

In sostanza, la gabbia del deragliatore anteriore ruota leggermente quando si passa dal piccolo al grande, quindi il suo angolo rispetto alla catena rimane lo stesso.

Con il 105 invece, a volte, bisogna risistemare la posizione del deragliatore per evitare sfregamenti quando si cambia rapporto sulla cassetta posteriore. Inoltre è necessario meno sforzo per spostarlo.

 

Non c’è molto da scegliere fra il peso, il deragliatore anteriore 105 pesa circa 88 gr e lo stesso si può dire del Rival 22.

 

Deragliatore posteriore

Shimano 105: € 43 |acquistabile qui
Sram Rival 22: € 46 | acquistabile qui

Siamo stati fortemente impressionati dal deragliatore Shimano 105 posteriore (sotto). Lo spostamento sui rapporti della cassetta è sempre preciso ed altamente affidabile, nessuna incertezza.

 

Non problema da segnalare per SRAM Rival 22.

Con SRAM e Shimano è necessario scegliere il deragliatore posteriore di dimensioni corrette per gli ingranaggi in esecuzione. Il deragliatore posteriore GS 105 di Shimano e la versione a metà gabbia del deragliatore posteriore Rival di SRAM consentono di utilizzare una taglia massima di 32 denti.

Alla bilancia, il 105 fa segnare 230 gr mentre il SRAM Rival 22 è più leggero 50 gr.

 

Freni

Shimano 105: € 43 (paio) |acquistabile qui
Sram Rival 22: € 59,90 (paio) |acquistabile qui

Le pinze a doppio pivot di Shimano sono eccezionalmente buone, offrendo un carico elevato di potenza ed un grande controllo.

Un rallentamento oppure uno stop completo può essere raggiunto con solo un paio di dita che esercitano pressione sulla leva ed è facile evitare di bloccare una ruota. È stato usato un nuovo composto per i freni, che li rende più performanti sia sul bagnato che nell’asciutto.

Se si dispone di un telaio dotato di punti di montaggio diretti, è possibile utilizzare le versioni BR-5810costruite allo stesso modello SLR-EV ma con due punti di montaggio del telaio piuttosto che il singolo tradizionale.

Non ci sono opzioni di montaggio diretto nella linea Rival 22, ma le coppie a doppio pivot sono dotate di ottimi pads SwissStop. Sia 105 che Rival 22 sono compatibili con pneumatici fino a 28 mm.

Per quanto riguarda il peso, Shimano 105 si attesta a 390 gr la coppia mentre SRAM si ferma a 300 gr per i suoi freni Rival 22.

Sia il gruppo Shimano 105 che lo Sram SRAM Rival 22 hanno la possibilità di avere freni a disco idraulici, più potenti dei freni meccanici e meno influenzati da condizioni umide. In termini di prestazioni generali, sono molto simili. Le unità Shimano sono più potenti ma i freni SRAM sono più progressivi attraverso la loro gamma di potenza.

SRAM offre anche freni idraulici che si adattano ad una bici standard (non a disco).

Cassetta

Shimano 105: da € 32 a 43 |acquistabile qui
Sram Rival 22: da € 40 a 45 |acquistabile qui

Sia 105 che Rival 22 sono sistemi a 11 velocità e ognuno offre cassette con rapporti numerosi .

Una cassetta SRAM copre 11-36 denti, anche se dovresti utilizzarla come parte di un sistema 1x con un deragliatore posteriore appositamente progettato.

Peso da circa 260 gr. per entrambe le marche, a seconda dell’opzione rapporti scelta.

 

Catena

Shimano 105: € 21,99 |acquistabile qui
Sram Rival 22: € 18 |acquistabile qui

Abbiamo trovato che le catene di entrambi i sistemi siano morbide e affidabili, anche se la catena SRAM è più facile da installare grazie all’inclusione di un collegamento PowerLock che non richiede l’utilizzo di strumenti. Con Shimano è necessario utilizzare un perno di collegamento e uno strumento catena, oppure acquistare un collegamento separatamente.

Una catena SRAM Rival 22 pesa 259 gr per 114 maglie, la catena Shimano 105 invece 265 gr per 116 maglia, quindi sono molto vicine come peso.

 

Complessivamente

Sia Shimano 105 che SRAM Rival 22 offrono livelli simili di prestazioni ai componenti di livello superiore dei rispettivi produttori, sono solo più pesanti.

Ogni sistema ha i suoi punti di forza. Per esempio, noi apprezziamo molto la frenata di Shimano e ci piace molto la tecnologia Yaw che SRAM utilizza nel suo deragliatore anteriore.

Di gran lunga la più grande differenza che è probabile notare tra 105 e Rival 22 è nello spostamento, non nel loro livello di prestazioni ma nel modo in cui sono progettati per operare. Comunque è anche vero che ci si adatta rapidamente al sistema di cambio dei rapporti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: