SCOTT Sports annuncia il NUOVO team di downhill: lo SCOTT DH Factory!

Givisiez (Svizzera), 16 gennaio 2019. Il 2019 marca un nuovo inizio per SCOTT Sports. Con lo SCOTT DH Factory, SCOTT ha in programma di portare talento fresco e nuove idee al circuito della Coppa del Mondo di downhill. Composto da ciclisti di tutto il mondo, il team vuole andare a caccia di podi ogni settimana, sia con gli uomini che con le donne.

Con il calendario delle gare in rapido avvicinamento, il nostro nuovo gruppo di atleti si sta allenando e sta testando le bici, pronto per il cancelletto di partenza.

Lo SCOTT DH Factory è composto da Brendan Fairclough, Dean Lucas, Marine Cabirou e Flo Payet, e gestito da Patrice Afflatet.

scott-sports-scott-dh-factory-1549769

Membro della famiglia SCOTT già da alcuni anni, Brendan Fairclough continuerà con SCOTT. Sempre un favorito dei fan, Brendan non vede l’ora di partecipare ad altre gare della Coppa del Mondo e ad altre attività “addizionali”. “Sono davvero entusiasta di iniziare la stagione. Mi sento benissimo per il 2019 e non vedo l’ora di guidare la mia bici, sia in pista che per progetti video. C’è una bella atmosfera nel team, è tutto molto stimolante”.

SCOTT dà il benvenuto a tre nuovi atleti nel suo programma: Dean Lucas, Marine Cabirou e Flo Payet.

scott-sports-scott-dh-factory-1549771

L’australiano 23enne Dean Lucas porta con lui successi passati e un futuro molto luminoso per anni a venire. È sicuramente in attesa dei prossimi anni di gare: “Sono molto emozionato perché mi hanno dato l’opportunità di lavorare in un’azienda al top come la rinomata SCOTT. So che lavorano tantissimo ai programmi DH come quello di quest’anno, e hanno riposto molta fiducia in me, perciò non voglio deluderli; ho quindi lavorato sodo per assicurarmi che questo non accada. Sento di aver iniziato a prendere il ritmo giusto verso la fine della scorsa stagione, e so che lo manterrò per il 2019!”

scott-sports-scott-dh-factory-1549767

Marine Cabirou viene da una stagione che si è conclusa con una nota alta: un quarto posto ai Campionati del Mondo di Lenzerheide, in Svizzera. La sua sicurezza in sella e nella vita è molto promettente, SCOTT non vede l’ora di vedere cosa porterà al circuito nel 2019. “Sono molo motivata per questa nuova stagione, e ancora di più con l’integrazione nel nuovo team SCOTT Downhill Factory. Siamo veramente in buona forma e sono sicura che faremo grandi cose assieme!”

scott-sports-scott-dh-factory-1549768

Con il francese Flo Payet, otteniamo un concorrente forte e rispettato, che è anche molto veloce. Avendo avuto un infortunio nel 2018, Flo è ansioso di iniziare a rimettere tutto in riga durante il 2019. “Sono entusiasta di correre per un marchio così grande, con alcuni compagni di squadra da sogno. Abbiamo una bici incredibile e una squadra valida, sono veramente felice di passare più tempo spingendo più in là i nostri limiti con questi ragazzi!”

scott-sports-scott-dh-factory-1549770

A gestire lo SCOTT DH Factory è Patrice Afflatet Patrice è stata una figura fondamentale nel circuito della Coppa del Mondo per anni, e non vede l’ora di rispondere a questa sfida. “Sono entusiasta dell’opportunità e della fiducia che SCOTT e gli altri partner hanno riposto in noi. È un progetto impegnativo, ma sono sicuro che saremo in grado di esprimerci ai massimi livelli. Abbiamo una squadra grandiosa e una flotta di bici incredibili. SCOTT è riuscita a trovare la sintesi tra design, leggerezza e prestazioni. Con un valido supporto da parte di FOX, TRP, MAXXIS, SYNCROS e tutti gli altri partner, il team è in gran forma per raggiungere grandi risultati!”

Lo SCOTT DH Factory è partner di FOX per le sospensioni, MAXXIS Tires per gli pneumatici, TRP per freni/trasmissioni, Syncros per i componenti e SCOTT Eyewear per gli occhiali.

Ulteriore sostegno è offerto da Mavic, Monkey’s Sauce, CYRPEO, Pedros, CrankBrothers, ODI, Race Face, Novyparts e HXR Components.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: