Ruote da ciclismo: ruote nuove vs ruote usate

Fare compravendite al“mercatino” dell’usato è molto diffuso tra gli appassionati del pedale: online o tramite amici e conoscenti si cerca il prodotto più in voga ad un prezzo vantaggioso. Ma come porsi davanti ad un possibile affare quando si parla di ruote, e soprattutto, come non rischiare che si trasformi nella più classica delle “sóle”? Vediamolo assieme nelle prossime righe.

 

Acquistare un componente per bici da corsa “usato” significa esporsi a diversi tipi rischi.

Hai visto una coppia di ruote in un mercatino online: è lucida, fiammante; l’inserzionista garantisce di aver fatto pochi chilometri e dice che sta pensando di cambiarla per passaggio ad un modello superiore. Tu, con l’acquolina in bocca, pregusti l’affare a prezzo stracciato. Che fare? Certo, il prezzo è appetibile… Tieni conto però che la ruota e i suoi componenti sono prodotti soggetti ad usura. In caso di acquisto, questo è un dettaglio che ti mette di fronte ad una serie di rischi, di cui è meglio che tu sia consapevole.

 

 

1. Rischio di riduzione delle performances

Una ruota usata potrebbe portare con sé giochi eccessivi su componenti come il mozzo, che si occupano di assicurare una perfetta scorrevolezza in strada. Potresti inoltre sentire la ruota vibrare o saltellare, oppure percepire rumori poco simpatici. Potrebbe essere stata oggetto di scarsa manutenzione: in questo caso avresti a che fare con un prodotto dalle performance molto ridotte rispetto allo stesso modello acquistato imballato a nuovo nel tuo negozio di fiducia.

 

2. Rischio economico

Altro spauracchio non da poco è quello relativo al portafoglio. Acquistando una coppia di ruote usate e magari di dubbia provenienza, l’investimento ridotto potrebbe lasciare spazio a brutte sorprese, azzerando quello che inizialmente sembrava un risparmio. Potresti anche essere costretto a spendere molti soldi in officina per risolvere eventuali beghe meccaniche oppure (nella più sventurata delle ipotesi), a dover sostituire anzitempo le ruote vanificando così il tuo affare. Pensandoci prima, forse era meglio andare sul sicuro e comprare delle ruote per bici da corsa nuove.

 

3. Pericolo per la tua incolumità

Una coppia ruote usate dalle performances scarse influirà negativamente anche e soprattutto sulla tua sicurezza in strada. Ammettiamo per un attimo che la pista frenante sia eccessivamente usurata, magari in seguito all’utilizzo di pattini freno non compatibili con il modello in questione: acquistando un prodotto di questo tipo ti potrai esporre a condizioni di frenata lunga o ritardata, ossia una delle cause più frequenti di cadute e collisioni soprattutto in discesa o su asfalto bagnato. Di certo non il miglior modo di concludere una giornata, che ne dici?

 

“Quindi mi stai dicendo che è meglio non acquistare ruote usate?” (Non proprio)

Il mondo delle ruote in carbonio è vasto ed esistono prodotti di tutti i tipi: le case produttrici più importanti oggi propongono degli ottimi modelli di ruote full carbon, offrendo anche una garanzia di qualità su materiali ed assemblaggio. Le ruote che puoi trovare sul mercato sono quindi sicure e performanti da nuove, ma non possiamo di certo scommettere su chi le ha avute in dotazione, o su come le ha trattate: potresti trovare un ciclista che ha realmente percorso pochi chilometri, curando al massimo pulizia e manutenzione, ma potresti anche imbatterti in un venditore poco onesto.

 

 

Come puoi allora essere sicuro di non sbagliare acquisto? Il consiglio che ti possiamo dare come produttore è quello di accettare esclusivamente coppie ruote usate “garantite”, ossia prodotti ancora in garanzia oppure su cui il venditore ti offre una reale garanzia di conformità. Questo è l’unico elemento che ti mette veramente al riparo, almeno dal punto di vista economico, quando acquisti un prodotto usato.

Per verificare se una coppia ruote è in garanzia ti raccomandiamo di farti mostrare quest’ultima in copia originale da chi ti sta proponendo l’affare: se è un utilizzatore preciso, vedrai che avrà certamente pensato di conservarla!

Se invece stai pensando di comprare delle ruote nuove, ti invitiamo a dare un occhio qui.

 

Conclusione

Ruote da ciclismo: ruote nuove o ruote usate? È assodato che l’acquisto di un prodotto usato ti espone a qualche rischio, che come abbiamo visto puoi in parte evitare scegliendo di comprare ruote ancora in garanzia. Diciamo che l’acquisto di usato in ottime condizioni può essere un buon modo per testare le qualità e le performances di una coppia ruote in carbonio se non ne hai ancora avuta una.

Il consiglio tuttavia, una volta sperimentato il carbonio e verificato che fa per te, è quello di investire su prodotti nuovi che possano regalarti un’esperienza di guida e un indice di sicurezza veramente al top.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: