Pulire la bici (manutenzione ordinaria)

Consigliamo di pulire la vostra bici dopo ogni uscita. Sconsigliamo lavaggi ad altra pressione (stazione lavaggio auto) invece la pressione del tubo d’annaffiamento o di stazione di lavaggio portabile basta ampiamente.

1/ PULIRE I COPERTONI

Anche se i copertoni si sporcano ad ogni uscita in bici, conviene pulirli per vedere se sono danneggiati o se ci sono alcune spine. È meglio lavare i copertoni subito dopo l’utilizzo quando il fango è fresco, sarà tolto più facilmente.

 

2/ PARTI DI INCEPPAMENTO

I cuscinetti, la sella, gli assi, e l’arco della forcella, la parte inferiore del telaio e la parte sotto la sella sono tante parti esposte alle proiezioni, iniziate la manutenzione con queste parti. Pensate a mettere dei parafanghi e altri ass-savers per limitare l’inceppamento.

 

3/ PULIRE LA CASSETTA

Dopo un utilizzo della bici in condizioni grasse, la cassetta è spesso piena di sporco, vi consigliamo di pulirla con una spazzola per trasmissione. Questo attrezzo si utilizza con i due lati. Una parte per togliere i residui di sporco, le foglie, erba, e una parte per togliere i bocchi di lubrificanti sporchi. Potete utilizzare l’acqua per fluidifiare lo sporco essendo attenti di non mandare proiezioni sul disco del freno.

 

4/ PULIRE LA CATENA

Potete pulire la catena con acqua ad alta pressione, mantenendo il tubo in direzione della guarnitura e non dei dischi.

 

5/ TELAIO E POSTO DI PILOTAGGIO

Finite di pulire con l’acqua le parti meno esposte, parte superiore del telaio, la sella, il manubrio. Potete spruzzare l’acqua a buona distanza per evitare di togliere il grasso dei comandi o dei cuscinetti del telaio.

 

6/ ASCIUGARE

Asciugate la bici con una pezza di stoffa sottile.

 

7/ SGRASSARE LA CATENA

Per una maggiore resistenza e durabilità della catena sgrassatela totalmente con uno sgrassante potente.

 

8/ LUBRIFICAZIONE

Applicate poi uno strato di lubrificante all’interno della catena (lato della maglia in contatto con i denti della trasmissione)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.