Proteggere la bici (manutenzione ordinaria)

Ecco le belle giornate sono di ritorno e volete una bici tutta nuova ! Acquistate la bici dei vostri sogni ! Comunque visto che sarà nuova volete curarla e proteggerla in modo che non si rovini mai. Per questo esistono varie soluzioni e vi consigliamo di adottarle quando la bici è ancora nuova. Una bici ben curata mantiene il suo valore alla rivendita.

 

1/ TRACCIE DI UTILIZZO

Con queste 2 foto abbiamo voluto farvi vedere l’usura della guaine sul telaio, queste “tagliano” i componenti sui quali strusciano. È importante di verificare la bici e d’identificare i vari punti da proteggere con pellicole adesive « Clear Protect ».

 

2/ MISURARE LA LUNGHEZZA

Misurare la lunghezza della pellicola da applicare

 

3/ SPRUZZARE

Dopo avere separato la pellicola dal suo supporto, mettete del lava vetri su tutto la superficie della pellicola.

 

4/ APPLICARE LA PELLICOLA

Mettete la pellicola, iniziate bene dall’asse del tubo.

 

5/ POSIZIONARE LA PELLICOLA

Appena messa la pellicola, visto che è ancora piena di lava vetri, potete aggiustarla corettamente per avere la giusta posizione.

 

6/ PLACCATE LA PELLICOLA

Se siete soddisfatti della posizione, placcate tutta la pellicola attorno al tubo.

 

7/ TOGLIERE LE BOLLE D’ARIA

Strofinate poi con precauzione la pellicola con il feltro fornito dal centro verso i lati per cacciare tutte le bolle d’aria.

 

8/ PULIRE L’ECCESSO DI PRODOTTO

Con una stoffe sottile, togliete l’eccesso di lava vetri. Una volta secca la pellicola non si muoverà più.

 

9/ APPLICARE LA PROTEZIONE PER I FODERI DELLA FORCELLA

Un altro sistema di protezione efficace per condizioni estreme : la protezione di neoprene per i foderi. Semplice da utilizzare protegge la forcella dagli impatti e renderà le guarnizioni più durabili. Siate attenti a ben smontarla, pulirla e farla asciugare ad ogni lavaggio della bici.

 

10/ COMPRESSIONE DELLA PROTEZIONE PER I FODERI

L’elasticità del neoprene non impedisce il funzionamento della forcella.

 

11/ PROTEZIONE SILICONE

Certo meno estetico della pellicola clear protect, la pellicola di silicone è più semplice da mettere, auto adesiva (colla su se stessa ma non è adesiva) basta avvolgerla su se stessa, poi coprire la zona da proteggere con un “mezzo-avvolgimento” poi finite di nuovo con un giro completo su se stessa. Ha delle proprietà anti scivolo e permette quindi di montare vari accessori(sensori, contatori, supporti…).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.